TENNIS: BARAZZUTTI “CONTRO LA SVIZZERA NON PARTIAMO BATTUTI”

(AGI/ITALPRESS) - Genova, 16 set. - “Non entriamo in campo battuti, ma per giocare e dare il massimo”. Corrado Barazzutti parla della sfida di Genova tra Italia e Svizzera di Coppa Davis valida per i playoff del World Group 2010 in programma da venerdi’ a domenica allo stadio Beppe Croce di Valletta Cambiaso. “Dobbiamo restare a quelli che sono i valori in campo - aggiunge il capitano azzurro - e realisticamente quello con la Svizzera di Federer e’ un incontro molto difficile. Al di la’ del risultato, voglio sottolineare un aspetto fondamentale: i ragazzi, Seppi, Bolelli, Starace e Fognini sono qui e stanno bene insieme. Iniziamo un percorso che spero di portera’ ad avere risultati importanti”. Quindi Barazzutti parla delle emozioni e delle difficolta’ che caratterizzano un match di Davis: “Si tratta di una competizione particolare rispetto ad un torneo, che ti carica di responsabilita’. Per questo molto spesso in Coppa Davis vengono fuori risultati strani”. Dalla squadra un coro unanime: “Ci stiamo allenando bene, sappiamo che partiamo sfavoriti ma anche che dalla nostra parte c’e’ il pubblico che fara’ il tifo per noi. La Davis e’ una cosa a parte e daremo tutti il massimo”.(AGI)

Red/Tri