BASKET: SERIE A, DERBY A BOLOGNA; PESARO OSPITA TREVISO

(AGI/ITALPRESS) - Roma, 28 mar. - E’ il derby per eccellenza, perche’ Basket City e’ pur sempre la capitale dei canestri italiani. Stavolta, pero’, l’incontro di cartello della nona giornata di ritorno ha un gusto dolce-amaro, visti i diversi destini che hanno avvolto le due formazioni bolognesi. Se la Virtus e’ seconda il classifica e ambisce al titolo di anti-Siena nella fase calda dei play-off, la Fortitudo e’ penultima e in piena bagarre retrocessione. Per questo Gmac-La Fortezza, anticipo delle 12 del Basket Day su Sky Sport 2, mettera’ comunque in palio punti pesanti soprattutto per la Effe, che ha ancora acciaccati Fucka e Slokar ma che, in una stracittadina che si ripetera’ per la 103esima volta (57-45 il computo dei precedenti per le Vu Nere), ha le carte in regola per ribaltare il pronostico. Tra gli ‘ospiti’, in un PalaDozza che regalera’ il solito bel colpo d’occhio, Giovannoni e’ ad una sola tripla dal bottino dei 1000 punti con la Virtus. L’altra classica della domenica e’ quella dell’Adriatic Arena, dove i padroni di casa della Scavolini Spar Pesaro incrociano la Benetton Treviso per la 65esima volta nella loro storia (37-27 gli head to head per i biancoverdi), che festeggeranno la 250esima presenza di Bulleri con i veneti. Per sperare nella permanenza nel massimo torneo la Snaidero Udine non puo’ piu’ perdere colpi, nemmeno con l’Armani Jeans Milano, che non scendera’ certo al PalaCarnera come vittima sacrificale. Tra gli arancioni Allen brindera’ al cap numero 250 in A. Risolti i problemi economici e rientrata dunque la protesta dei giocatori per i mancati stipendi, la Solsonica Rieti fa tappa al PalaScapriano, dove trovera’ la sorpresa Bancatercas Teramo di Amoroso e Jaacks, rispettivamente alla loro 200esima e 150esima apparizione in campionato. Ne fa 250 in A anche Mazzarino, pronto a guidare al PalaPianella la sua Ngc Cantu’ contro la Premiata Montegranaro, un match da vincere necessariamente per entrambe in vista della volata per i play-off. Al PalaMaggio’ la Eldo Caserta riceve l’Angelico Biella di Smith, a 16 punti dai mille in A, mentre nel posticipo la Lottomatica Roma ospita la Carife Ferrara in una sfida piu’ delicata per i capitolini di quanto non possa dire la graduatoria. (AGI)

Red/Dos